Evita questi 8 additivi alimentari pericolosi a tutti i costi | happilyeverafter-weddings.com

Evita questi 8 additivi alimentari pericolosi a tutti i costi

Additivi alimentari nocivi

Per molto tempo, gli additivi alimentari sono stati usati per migliorare il sapore e l'aspetto del cibo e prolungarne la durata. Ma molti di questi additivi non aggiungono alcun valore al cibo.

Invece, contengono molte sostanze chimiche artificiali che possono danneggiare il nostro corpo. Spesso questi additivi sono difficili da identificare poiché hanno numerosi pseudonimi e scritti in caratteri minuscoli.

Anche se sono prodotti da fonti vegetali, possono comunque causare danni. Ecco i migliori otto additivi alimentari da evitare.

Evitare questi 8 additivi alimentari pericolosi a tutti i costi |

Dolcificanti artificiali

Oggi ci sono due principali dolcificanti artificiali sul mercato, aspartame e acesulfame-K. L'aspartame, codificato come E951 e comunemente denominato Equal e Nutrasweet, si trova nella maggior parte degli alimenti etichettati come "senza zucchero" e "dieta".

L'aspartame è reputato cancerogeno e sembra causare reazioni più dannose di tutti gli altri additivi alimentari combinati. È cancerogeno e neurotossico ed è noto per influenzare la memoria a breve termine e diminuire l'intelligenza.

I componenti di questo dolcificante mortale possono causare diversi disturbi tra cui:

  • Tumori al cervello
  • Diabete
  • morbo di Parkinson
  • Il morbo di Alzheimer
  • linfoma
  • Sclerosi multipla
  • fibromialgia
  • Fatica cronica
  • Mal di testa
  • Vertigini
  • Confusione mentale
  • Nausea
  • emicrania
  • Convulsioni

L'Acesulfame-K è un dolcificante artificiale relativamente nuovo che si trova principalmente in gomma, gelatina e prodotti da forno. Sebbene non sia stato interamente testato, è stato associato a tumori renali e funzioni di memoria cognitiva difettosa.

Si trova in miscele di bevande, cereali, mentine per l'alito, tè freddo, dentifricio, vitamine masticabili, budino, cereali, bevande senza zucchero, coca-cola dietetica, coca-cola zero, gelatina, dessert, ecc.

Quindi quando vai a fare la spesa per bibite e altri oggetti, evita quelli etichettati come contenenti questi additivi.

Olio parzialmente idrogenato

Questa rovina della salute del cuore è la principale fonte di grassi trans. I produttori lo adorano perché prolungano la durata, stabilizzano i sapori e riducono i costi di produzione. Tuttavia, danneggia i consumatori in tutto il mondo.

I grassi trans sono più difficili da sciogliere per il corpo rispetto ai grassi saturi. Hanno dimostrato di aumentare il colesterolo cattivo (LDL) nel corpo e abbassare il colesterolo buono (HDL). Sono anche noti per causare deterioramento cellulare, carenze nutrizionali, malattie cardiache e diabete.

Quindi, evitare cibi che contengono grassi trans, tra cui accorciamento vegetale, margarina, patatine fritte, pane, condimenti per insalata, biscotti, cracker e prodotti da forno.

Sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio (HFCS)

Sebbene sia chimicamente identico allo zucchero da tavola (saccarosio), questo sostituto meno costoso è un tipo di glucosio altamente trasformato che è stato convertito in saccarosio (il tipo di zucchero presente nei frutti).

Gli studi indicano che l'HFC inibisce l'ormone della leptina che dice al tuo cervello che sei pieno. Anche se alcune persone sostengono che si tratta solo di zucchero, la verità è che lo zucchero in eccesso danneggia i processi corporei in molti modi, tra cui renderti suscettibili di obesità, diabete e molti altri disturbi metabolici.

Benzoato di sodio e acido benzoico

Questi due additivi sono utilizzati principalmente in bevande gassate, succhi di frutta e sottaceti per impedire l'aumento di microrganismi negli alimenti acidi.

Anche se sono sostanze presenti in natura e normalmente colpiscono le persone con allergie, c'è un'altra situazione: se il benzoato di sodio è usato nelle bevande che contengono anche acido ascorbico (Vitamina C), questa combinazione può produrre piccole quantità di benzene, una sostanza chimica responsabile leucemia e altre forme di cancro.

Sebbene siano piccole porzioni di benzene, è comunque necessario evitarle, specialmente nei cibi e nelle bevande che contengono acidi.

Glutammato monosodico

Il glutammato monosodico (MSG), anch'esso codificato come E621, è un amminoacido usato per migliorare il sapore di condimenti per insalate, patatine fritte, zuppe e molti altri alimenti del ristorante. È indicato anche come caseinato di sodio, estratto di lievito, acido citrico, proteina vegetale autolizzata, lievito autolisato e maltodestrina.

È noto come un'eccitotossina, cioè una sostanza che fa sì che le cellule siano sovreccitate fino al punto di ferirsi o morire.

Gli studi indicano che il consumo regolare di glutammato monosodico può causare effetti nocivi come danni agli occhi, obesità, mal di testa, disorientamento e affaticamento. Colpisce i percorsi neurologici del tuo cervello ed espelle la funzione "I am full", causando così un aumento di peso anormale.

Si trova spesso in condimenti, spuntini, patatine fritte, biscotti, cene surgelate, carni per il pranzo e cibo cinese (sindrome da ristorante cinese).

Idrossianisolo butilato (BHA) e idrossitoluene butilato (BHA)

Gli antiossidanti sono utili, ma non tutti. BHT e BHA sono conservanti antiossidanti utilizzati in gomme da masticare, patatine e cereali per impedire che diventino putridi. Sono stati etichettati come cancerogeni dal Dipartimento di Salute e Servizi Umani. Tuttavia, la FDA consente ancora loro.

Questi additivi sono noti per influenzare l'appetito e il sonno e sono stati collegati a cancro, perdita di capelli e danni ai reni e al fegato.

Bromato di potassio

Il bromato di potassio è un additivo applicato nel pane e nei panini per produrre una fine struttura a mollica e aumentare il loro volume. È stato proibito in tutti i paesi industrializzati, ad eccezione del Giappone e degli Stati Uniti.

Nel corpo, viene scomposto in bromuro inerte, ma qualsiasi residuo di bromato di potassio nel corpo ha dimostrato di provocare il cancro negli animali da laboratorio.

Il bromato di potassio viene anche usato nella produzione di alcuni malti d'orzo. Quindi controlla le etichette del tuo amato pane e cracker per eventuali suggerimenti di bromato di potassio. Ci sono molti altri cibi cotti che evitano il bromato di potassio e impiegano altre alternative più sicure.

Coloranti alimentari

Gli studi indicano che coloranti alimentari presenti nei succhi di frutta, nella soda e nei condimenti per l'insalata possono migliorare i problemi comportamentali nei bambini e causare una notevole riduzione del loro QI. Gli studi sugli animali hanno associato vari coloranti alimentari al cancro. In particolare, attenzione per:

Blue # 1 e Blue # 2 (E133): Limitato in Francia, Finlandia e Norvegia. È stato dimostrato che causa danni cromosomici. Si trova in bevande sportive, bibite, caramelle, cereali e alimenti per animali domestici.

Red color # 3 e Red # 40 (E124): vietato nel 1990 dopo una lunga discussione per il suo uso in molti tipi di alimenti e cosmetici. Questi coloranti hanno dimostrato di causare danni cromosomici e cancro alla tiroide.

Possono anche ostacolare le trasmissioni nervose cerebrali. Si trovano in miscele di torta di ciliegie, cocktail alla frutta, caramelle, gelati, ciliegie al maraschino, prodotti da forno e molto altro.

Tartrazina gialla (E102) e gialla n. 6 (E110): vietata in Svezia e Norvegia. Questi coloranti hanno dimostrato di causare danni cromosomici e tumori della ghiandola. Sono utilizzati in formaggio americano, limonata, maccheroni, caramelle e molto altro ancora.

Molti additivi alimentari hanno dimostrato di essere dannosi per la salute umana e animale e questo video spiega i pericoli di molti di questi additivi.

Pertanto, quando si acquistano prodotti alimentari, si raccomanda di leggere attentamente le etichette e di evitare alimenti contenenti dolcificanti artificiali come l'aspartame, sciroppo di mais ad alto fruttosio, glutammato monosodico, olio parzialmente idrogenato e bromato di potassio.

#respond