11 prodotti chimici tossici in detersivo per bucato da evitare e come creare il proprio | happilyeverafter-weddings.com

11 prodotti chimici tossici in detersivo per bucato da evitare e come creare il proprio

Detersivo per bucato tossico

Se dovessi indovinare qual è uno dei prodotti più tossici nella tua dispensa adesso, indovina "detersivo per lavatrice"? La maggior parte delle persone non darebbe nemmeno un detersivo per il bucato, un prodotto che dovrebbe pulire le tossine dai vestiti e dalle lenzuola, un secondo pensiero.

Nel 2008, i ricercatori dell'Università di Washington hanno scoperto una potente miscela di sostanze chimiche tossiche in sei dei principali detersivi per bucato in uso oggi.

In questo post, scopri circa 11 degli ingredienti più tossici nei detersivi per bucato commerciali di oggi. Quindi impara come preparare il tuo detersivo sicuro e non tossico utilizzando ingredienti naturali che siano sicuri per te e la tua famiglia.

11 tossine in agguato nel detersivo per bucato

Queste 11 tossine leggere come una lista di ingredienti "più ricercati" per evitare a tutti i costi!

11 Ingredienti detergenti per bucato tossici da evitare e come creare i propri. |

Tossina 1: Profumi.

Ti sei mai chiesto perché puoi spesso annusare il corridoio della lavanderia al supermercato molto prima che tu possa effettivamente navigare verso di esso? Questo perché i detersivi per bucato commerciali di oggi sono caricati con profumi e deodoranti.

Tossina 2: sbiancanti.

Tanti spot detergenti danno risalto al sorprendente potere illuminante del loro prodotto. Camicie e lenzuola diventano più bianchi e le macchie scompaiono magicamente! Sfortunatamente, questi "sbiancanti ottici" chimici non si sbiadiscono e sono noti per causare irritazioni alla pelle.

Tossina 3: Tensioattivi.

Il duo tossico di smacchiatori nei detersivi per bucato odierni include questi colpevoli: fenolo e nafta (distillati di petrolio). Insieme, questi due possono togliersi le macchie, ma possono lasciare danni ai polmoni, ai reni, al cuore e al sistema nervoso centrale.

Tossina 4: stabilizzatori.

Come conservanti per detergenti, gli stabilizzanti conferiscono a ogni bottiglia, scatola o sacchetto di detersivo una maggiore durata. In cambio, possiamo aiutare noi stessi ad una lista inebriante di effetti collaterali tra cui irritazione degli occhi, problemi polmonari e dermatite cutanea.

Tossina 5: candeggina.

Candeggiare

Non tutti i detersivi contengono candeggina, ma se hai mai pulito con candeggina, sai già quanto sia tossico. Può bruciare i tuoi polmoni e la tua pelle e corrodere i tuoi organi dall'interno verso l'esterno, soprattutto se consentito mescolare con altri detergenti.

Tossina 6: 1, 4-diossano.

Questo comune additivo detergente non si stacca esattamente dalla lingua (potresti anche vederlo elencato come Dioxane o Diethylene Oxide), ma i suoi effetti collaterali sono sicuramente memorabili. Il Centers for Disease Control (CDC) afferma che può causare danni al fegato, ai reni e agli occhi.

Tossina 7: nonilfenolo etossilato (NPE).

Inspiegabilmente, gli Stati Uniti devono ancora vietare le NPE, anche se il Canada e l'Unione Europea lo hanno fatto. Le NPE possono causare gravi danni ai bambini non ancora nati, che gli hanno dato il soprannome di "gender bender".

Tossina 8: EDTA e fosfati.
EDTA sta per "etilene diammina acido tetraacetico". Questo scioglilingua può uccidere le cellule, danneggiare la struttura del DNA e causare la proliferazione di alghe e danni ai pesci e agli animali quando entrano nella rete idrica pubblica.

Tossina 9: alchil benzene solfonato lineare (LAS).

Alchil Benzene Sulfonato lineare è una versione sintetizzata di prodotti petrolchimici naturali. Un tensioattivo abbondante ed economico, il detergente medio può includere fino a un LAS di un terzo, che è lento a decomporsi e produce altre tossine come il benzene durante la produzione.

Tossina 10: ammorbidenti per tessuti.

Ammorbidenti

Mentre può sembrare innegabilmente bello strofinare sulla pelle un asciugamano morbido, caldo e appena lavato, Scientific American afferma che diventa leggermente meno bello una volta che si apprende che molti degli ingredienti sono legati a cancro, malattie respiratorie e danni ai nervi.

Tossina 11: Solfato di sodio e derivati.

Sodio laurel solfato, sodio laureth solfato e ammonio laurel solfato sono tutti raggruppati come "solfati", agenti emulsionanti presenti in molti detergenti. Possono causare irritazione della pelle, mutazioni genetiche, cancro, danni agli organi e altro ancora.

Come fare il proprio detersivo per lavatrice in casa

Così ora che hai rivisto tutte le 11 tossine, probabilmente sei pronto per andare al tuo bagno per sbarazzarti di tutti i tuoi detergenti commerciali. Ma aspetta - che mi dici di quel mucchio di biancheria sporca che deve essere pulito?

Fortunatamente, puoi fare entrambe le cose. Puoi liberarti di tutti quei prodotti chimici tossici riconfezionati in modo intelligente come prodotti "pulenti" e fai anche il bucato.

Ecco un elenco di ingredienti naturali, sicuri e non tossici che puoi utilizzare per preparare il tuo detersivo per il bucato. (A proposito, fare il tuo detersivo per il bucato non tossico non solo ti farà pulire il bucato e ti manterrà più sano, ma probabilmente ti farà risparmiare anche un mucchio di verde salutare!)

Non avrai bisogno di usare tutti questi ingredienti per ogni ricetta che troverai qui. Ma con questi ingredienti principali a portata di mano, puoi mescolare ricette diverse quando ne hai bisogno per le diverse sfide del bucato. Puoi anche fare un po 'o molto a seconda della quantità di lavaggio che devi fare ogni settimana.

- Lavaggio soda (qualsiasi marca va bene).
- Sapone di castile della Dr. Bronner (forma liquida, a scaglie oa barra).
- Aceto bianco.
- Olio essenziale (solo se desiderato per una fragranza naturale e sicura).
- Bicarbonato di sodio.
- Acqua.

Ricetta 1: detersivo in polvere naturale.

Avrai bisogno:

- 3 tazze di bicarbonato di sodio
- 4 tazze di bicarbonato di sodio
- 2 tazze di scaglie di sapone
- (facoltativo) alcune gocce di olio essenziale.
- 1 grattugia
- 1 ciotola
- Contenitore sigillabile.

Grattate prima le scaglie di sapone nella ciotola, quindi aggiungete gli altri ingredienti in ordine, compreso l'olio essenziale se desiderato, quindi versate il composto nel contenitore sigillato. Utilizzare 2 cucchiai per ogni carico di bucato secondo necessità.

Ricetta 2: detergente liquido naturale.

Avrai bisogno:

- 4 tazze di acqua bollente (l'acqua del rubinetto va bene).
- 2 tazze di scaglie di sapone
- 2 tazze di bicarbonato di sodio
- 2 tazze di bicarbonato di sodio
- 2 litri di acqua del rubinetto
- (facoltativo) Alcune gocce di olio essenziale.
- 1 grattugia
- 1 secchio o secchio
- Contenitore sigillabile.

Grattate il sapone nell'acqua bollente per sciogliere completamente il sapone (mantenete l'acqua a sobbollire un po 'più a lungo se il sapone non si scioglie in un primo momento). Lasciare raffreddare leggermente e quindi versare nel secchio.

Aggiungere il lavaggio e il bicarbonato di sodio, compreso l'olio essenziale se desiderato e mescolare solo per mescolare. Infine, aggiungi i restanti 2 litri d'acqua e mescola per mescolare. Conservare nel contenitore sigillato e raccogliere un quarto di tazza per ogni carico di biancheria, se necessario.

Benvenuti in Your Cleaner, Safer Laundry Day!

Ora sei ben informato sui potenziali pericoli e pericoli nascosti in bella vista sul tuo ripiano del tuo bagno. Potresti anche sentirti un po 'sopraffatto e spaventato da tutte le volte in cui hai usato le tossine nel nome del fatto che i tuoi vestiti siano davvero puliti.

Ma non ha senso preoccuparsi del passato. La verità è che puoi iniziare a fare cambiamenti positivi e salutari nel modo in cui fai il bucato adesso - oggi!

Ancora meglio, i cambiamenti che scegli di apportare andranno a beneficio della tua salute, del benessere della tua famiglia e dell'intero pianeta. Inoltre, ora che sai, puoi avvisare i tuoi cari e amici e forse inizieranno a utilizzare anche alternative di lavaggio più sicure, creando una cerchia ancora più grande di sicurezza nella tua comunità.

Quindi non provare ad affrontare l'intero problema in questo momento. Scegli una ricetta e provala. Scegli uno per avere tutti gli ingredienti e mescolarlo. Lavare un sacco di vestiti. Guarda come va.

Giorno dopo giorno, quando hai bisogno di lavarti, puoi iniziare a fare un impatto misurabile per disintossicare e pulire i vestiti e la biancheria della tua famiglia, la tua casa e l'ambiente locale. E ti promettiamo questo - si sentirà davvero bene!


ALLA FINE! WOODWORKER FINALMENTE RIVELA IL SUO ARCHIVIO SEGRETO DI 16.000 PIANI!

Risorsa per la lavorazione del legno di Teds

Clicca qui per ottenere la tua copia di oltre 16.000 piani di falegnameria per soli $ 67

#respond