Artrite reumatoide giovanile: tipi e trattamenti | happilyeverafter-weddings.com

Artrite reumatoide giovanile: tipi e trattamenti

Introducti su artrite reumatoide giovanile (JRA)

L'eziologia è in gran parte sconosciuta. In contrasto con l'artrite reumatoide adulta, che dura una vita, i bambini spesso superano la malattia. Tuttavia, JRA può influenzare lo sviluppo osseo nel bambino in crescita.

boy-sitting.jpg


I segni e i sintomi di JRA e il grado in cui sono interessati variano da bambino a bambino. Sebbene l'età più probabile per lo sviluppo di JRA sia compresa tra uno e tre anni, può colpire bambini di qualsiasi età. Le caratteristiche più comuni di JRA includono l'infiammazione articolare, la contrattura articolare, la rigidità articolare dopo il riposo e il danno articolare. Altri sintomi correlati includono debolezza nei muscoli e nei tessuti molli intorno alle articolazioni colpite e riduzione del livello di attività. Poiché non esiste un test conclusivo per JRA, la diagnosi viene fatta quando c'è stata artrite persistente in una o più articolazioni per almeno 6 settimane dopo l'esclusione di altre possibili cause. La diagnosi precoce e il successivo trattamento appropriato offrono la massima prospettiva per un risultato favorevole.

Tipi di artrite reumatoide giovanile (JRA)

Esistono tre tipi principali di JRA categorizzati in base al numero di articolazioni coinvolte, ai sintomi e alla loro durata e alla presenza di determinati anticorpi prodotti dal sistema immunitario. Alcuni tipi di questa malattia possono causare gravi complicazioni come problemi di crescita e infiammazione degli occhi.

I tre tipi di JRA sono:

JRA pauciarticolare

Conosciuto anche come oligoarticolare, questa forma che si trova in circa il 50% di tutti i bambini con JRA, colpisce quattro o meno articolazioni. Le articolazioni di grandi dimensioni come spalla, anca, ginocchia e gomiti sono solitamente colpite. I sintomi includono dolore, rigidità o gonfiore delle articolazioni. Questa artrite colpisce spesso le ragazze di età inferiore ai sette anni e i ragazzi di età superiore a otto anni. Inoltre, i bambini affetti da questa artrite possono sviluppare problemi agli occhi infiammatori. Sebbene non sia doloroso, se non rilevato e trattato, l'infiammazione può portare a cicatrici della lente e danni visivi permanenti, o addirittura alla cecità.

JRA poliarticolare

Questo tipo coinvolge cinque o più articolazioni e colpisce le ragazze più spesso dei ragazzi. La JRA poliarticolare può iniziare a qualsiasi età e rappresenta circa il trenta percento dei casi di JRA. Le piccole articolazioni delle mani e dei piedi sono per lo più colpite ma possono interessare anche le articolazioni grandi e il coinvolgimento è spesso distribuito in un modello bilaterale simmetrico. L'artrite può essere accompagnata da febbre di bassa qualità.

JRA sistemico

Questo tipo che rappresenta il venti percento dei casi JRA colpisce molti sistemi del corpo. Coinvolge una o più articolazioni e provoca l'infiammazione degli organi interni come cuore, fegato, milza e linfonodi. I bambini possono avere febbre alta, eruzioni cutanee e problemi causati dall'infiammazione degli organi interni. La febbre spike si verifica in genere una o due volte al giorno, circa alla stessa ora del giorno, e la temperatura ritorna normale o inferiore alla norma. L'eruzione cutanea è tipicamente non pruriginosa, maculare e color salmone (contrariamente alle usuali eruzioni cutanee eritematose di altre cause) e colpisce il tronco e le estremità. Raramente, l'eruzione può essere gravemente pruriginosa e resistente al trattamento antistaminico.

Trattamento dell'artrite reumatoide giovanile (JRA)

Il trattamento di JRA si concentra sul controllo del dolore, il miglioramento della funzione articolare e la prevenzione di ulteriori danni alle articolazioni colpite. Sebbene i farmaci siano la pietra angolare nella gestione dell'ARR, il trattamento potrebbe non avere successo se al bambino non viene fornita un'adeguata consulenza emotiva, un'appropriata terapia fisica e ulteriore assistenza scolastica.


farmaci

L'obiettivo immediato della terapia farmacologica è ridurre il dolore e il gonfiore e migliorare la funzione. Gli obiettivi a lungo termine sono di alterare il progresso della malattia e prevenire ulteriori danni alle ossa, alla cartilagine e ai tessuti molli. I dosaggi dei farmaci nei bambini devono essere attentamente calcolati in base al loro peso e alle dimensioni corporee e adattati ad intervalli regolari man mano che il bambino cresce.
I farmaci tipici utilizzati nella gestione di JRA includono quanto segue:

Farmaci antiinfiammatori non steroidei (FANS)

  • Farmaci come l'ibuprofene e il naprossene aiutano a ridurre il dolore e il gonfiore.


Farmaci antireumatici modificanti la malattia (DMARD)

  • Questi possono essere usati quando i FANS da soli non riescono ad alleviare i sintomi di dolori articolari e gonfiore. Questi farmaci che includono metotrexato e sulfasalazina sono somministrati insieme ai FANS e sono utilizzati per rallentare il progresso di JRA. Sono anche noti come farmaci antireumatici ad azione lenta (SAARD).


Fattore di fattore di necrosi tumorale (TNF)

  • Farmaci come etanercept e infliximab possono aiutare a ridurre il dolore, rigidità mattutina e articolazioni gonfie. Tuttavia, questi farmaci tendono ad aumentare il rischio di sviluppo di tumori come linfoma e infezioni, principalmente nei polmoni.


I corticosteroidi

  • Questi farmaci sono utilizzati nei bambini con grave JRA al fine di controllare i sintomi fino a quando un DMARD ha effetto o per prevenire complicazioni. I corticosteroidi possono interferire con la crescita normale e aumentare la suscettibilità alle infezioni e, pertanto, dovrebbero essere utilizzati per la durata più breve possibile.

Per saperne di più: Nuovi collegamenti genetici all'artrite idiopatica giovanile trovati

Fisioterapia

I metodi standard di terapia fisica comprendono il trattamento a freddo, il massaggio, la stimolazione elettrica e gli ultrasuoni. Questi hanno lo scopo di alleviare il dolore e la rigidità, preparare programmi di allenamento, ridurre le contratture e fornire formazione per specifici gruppi muscolari.
L'esercizio fisico è una componente importante nel trattamento di JRA. L'esercizio aiuta a mantenere le articolazioni mobili e muscolari forti, a recuperare i movimenti o la forza persi in un'articolazione e a migliorare l'idoneità generale. L'esercizio terapeutico può ripristinare il movimento perso in una articolazione e rendere più facile per i bambini svolgere attività quotidiane come scrivere, mangiare e camminare.

Poiché i bambini possono provare dolore durante le attività fisiche di routine, nuoto e aerobica in acqua (idroterapia) sono l'esercizio ideale per questi bambini poiché entrambi non pongono molto stress alle articolazioni. Una terapia fisica regolare che si concentra sugli esercizi di stretching, sull'eliminazione del dolore e sulla protezione delle articolazioni, può aiutare un bambino con JRA a essere il più attivo possibile.


stecche

Le stecche aiutano a ridurre il dolore e a mantenere le articolazioni nella corretta posizione funzionale. Le stecche che sono comunemente usate includono le stecche per l'estensione del ginocchio che impediscono la contrattura in flessione, le stecche dei polsi e le stecche per le dita.


Chirurgia

Nei casi molto gravi di JRA, la chirurgia può essere utilizzata per alleviare il dolore, rilasciare le contratture articolari e sostituire un giunto danneggiato. Un intervento di sostituzione dell'articolazione viene utilizzato principalmente nei bambini più grandi la cui crescita è quasi completa e le cui articolazioni sono gravemente danneggiate dall'artrite.


Dieta

I bambini con artrite a volte hanno scarso appetito, portando a perdita di peso e scarsa crescita. Inoltre, gli effetti collaterali di farmaci come gli steroidi possono causare un eccessivo aumento di peso.

Una combinazione di esercizi adeguati e una dieta ben bilanciata può aiutare un bambino artritico a mantenere un peso corporeo normale. Molti bambini con artrite richiedono supplementi di calcio e vitamina D per contribuire a rafforzare le loro ossa.

#respond