Effetti collaterali degli stimolanti di prescrizione | happilyeverafter-weddings.com

Effetti collaterali degli stimolanti di prescrizione

In questo modo, funzionano anche come elevatori per la pressione sanguigna e anche come stimolanti della frequenza cardiaca e della frequenza respiratoria. Storicamente, gli stimolanti sono stati usati per trattare diverse condizioni come l'asma e altri problemi respiratori, l'obesità, i disturbi neurologici e una varietà di altri. Alla fine, qualcuno ha avuto l'idea di abusare di questi farmaci per i loro effetti stimolanti. A causa della loro elevata dipendenza, l'uso medico degli stimolanti ha cominciato a calare. Oggi gli stimolanti sono prescritti per il trattamento di poche condizioni di salute, tra cui la narcolessia, ADD (Disturbo da deficit di attenzione) e depressione.
Come qualsiasi altro farmaco, gli stimolanti possono anche causare diversi possibili effetti collaterali. Gli stimolanti più comunemente usati sono la dstro-anfetamina (Dexedrine® e Adderall®) e il metilfenidato (Ritalin® e Concerta®).

Quali sono gli effetti degli stimolanti sul nostro cervello e sul nostro corpo?

Gli stimolanti più comunemente usati, come la dextroamphetamine e il metilfenidato, hanno strutture chimiche simili alle monoammine, che includono norepinefrina e dopamina. Migliorano gli effetti di queste sostanze chimiche nel cervello agendo in modo quasi identico come farebbero i neurotrasmettitori.


Shutterstock-pillole-collage-crop3.jpg

Gli effetti principali sono:

  • aumento della pressione sanguigna e della frequenza cardiaca
  • costrizione dei vasi sanguigni nel nostro corpo
  • aumento del livello ematico di glucosio
  • apertura dei percorsi del sistema respiratorio
  • un senso di euforia

Gli effetti degli stimolanti potrebbero essere suddivisi in quelli a breve e a lungo termine.

Effetti a breve termine - Gli stimolanti aumentano la quantità di noradrenalina e dopamina nel cervello, causando molti effetti a breve termine come un aumento della pressione arteriosa e della frequenza cardiaca, costrizione dei vasi sanguigni, un aumento della frequenza respiratoria e altri. Tutti questi effetti compaiono e scompaiono rapidamente dopo l'uso. Tuttavia, esiste un rischio significativo di insufficienza cardiovascolare o convulsioni letali.

Effetti a lungo termine - Tutti gli stimolanti creano dipendenza; dopo un po ', gli utenti iniziano a prenderli compulsivamente. Come con tutte le dipendenze, i violentatori avanzano a dosi sempre più alte, il che può portare a numerose complicazioni, sentimenti di ostilità o paranoia, possibile insufficienza cardiovascolare (infarto) o attacchi letali.

Abuso di stimolanti e sintomi di astinenza

Sappiamo già che ogni dipendenza provoca sintomi da astinenza. I sintomi più comuni di interrompere l'uso di stimolanti includono:

  • fatica
  • depressione
  • disturbo dei modelli di sonno
  • sentimenti di ostilità
  • paranoia

Gli stimolanti dovrebbero essere combinati con altri farmaci solo sotto la supervisione di un medico. C'è una combinazione interessante e pericolosa: stimolanti e decongestionanti. È stato dimostrato che la combinazione di questi farmaci può causare un'elevata pressione sanguigna e portare a ritmi cardiaci irregolari.

Abuso di stimolanti di prescrizione

Abuso di droghe è il termine per ogni uso di droghe legali o illegali per uno scopo diverso da quello per cui era normalmente prescritto o raccomandato. Nella maggior parte dei casi, ciò accade quando un paziente inizia a prendere un farmaco senza prescrizione medica. L'obiettivo potrebbe essere semplice auto-trattamento o sfruttare gli effetti simulativi del farmaco.

Gruppi ad alto rischio di dipendenza

L'abuso di stimolanti di prescrizione comuni è più alto tra i 18 ei 25 anni. Alcuni studi hanno dimostrato che tra il 4 e il 25% degli studenti universitari ha utilizzato o usa ancora uno stimolante di prescrizione. Secondo loro, lo scopo del loro uso è di aiutarli con uno studio approfondito. Gli studenti che hanno abusato di farmaci stimolanti sono anche a rischio di livelli più alti di fumo di sigaretta, alcolismo, guida rischiosa e abuso di marijuana, ecstasy (MDMA) e cocaina.

#respond