Scegli ostetriche, evita una sezione c | happilyeverafter-weddings.com

Scegli ostetriche, evita una sezione c

I corpi delle donne sono sempre meno capaci di far nascere i bambini normalmente e senza complicazioni, o c'è un'altra ragione per cui i tassi di cesareo sono in costante aumento negli Stati Uniti da molti anni? Se stai cercando di concepire un bambino, sono sicuro che anche tu hai pensato alla nascita, almeno di passaggio. Tutti vogliamo dare ai nostri bambini il miglior inizio possibile nella vita, e la nascita stessa è una grande parte di ciò.

Ho saputo che molte aree negli Stati Uniti hanno avuto un tasso di taglio cesareo intorno al 32% per un po 'ora, rispetto al 4, 5% nel 1965. Sono anche consapevole che l'Organizzazione Mondiale della Sanità afferma che i tassi ottimali di taglio cesareo sono tra il cinque e il dieci percento. Ma sono rimasto sbalordito nel vedere che gli ospedali in cui le nascite assistite dalle ostetriche sono la norma, e gli stati che hanno un numero più elevato di tali ospedali, hanno il 6% in meno di c-sezioni rispetto a quelli in cui gli OB sono la scelta più comune. Non è una sorpresa, quando ci pensi, quei chirurghi esperti sono felici per i coltelli.

Dopotutto, la loro educazione si concentra su ogni possibile complicazione che può verificarsi, e guarda per quello che può andare storto, piuttosto che per ciò che è normale. Alla fine della giornata, la chirurgia è il loro lavoro in cui normalmente sono molto bravi e in grado di salvare vite umane, quando accadono reali complicazioni.

Ma un approccio medicalizzato alla nascita in generale promuove i migliori risultati per madri e bambini? Le prove suggeriscono il contrario, e c-sezioni effettuate in situazioni di emergenza non mediche sono un evento di tutti i giorni che coloro che si sono sottoposti a loro hanno persino dato loro un nome: innecessari. Uno scenario che è fin troppo comune è un lavoro indotto con la droga pitocin. L'induzione porta a dolori orribili, perché le contrazioni di pitocina sono molto più forti e più vicine rispetto alla realtà. A sua volta, ciò porta a un'epidurale, al fallimento nel progredire (quando una donna che lavora si dilata più lentamente di quanto il medico la voglia), al disagio fetale e poi a un cesareo.

Il rifiuto della maggior parte degli ospedali di consentire la nascita vaginale dopo c-sezioni (VBAC) significa che tali donne sono probabilmente bloccate con nascite chirurgiche per tutta la vita. Scenari simili arriveranno presto, in un ospedale vicino a te! Non a San Giuseppe nel Minnesota, dove le nascite sono gestite principalmente da ostetriche esperte, però. Lì, la maggior parte delle nascite avviene senza problemi, senza intervento, e il tasso di c-section è un 10 percento relativamente modesto. Lo so perché l'ho visto in un notiziario. Non so quando le nascite normali e sane diventano notizie, ma ciò che è chiaro qui è che l'assistenza ostetrica ti dà un vantaggio significativo se speri di evitare la scivolosa pendenza degli interventi durante il travaglio che spesso alla fine finisce in un intervento chirurgico. Scriverò di più su ciò che le ostetriche possono fare per te mentre cerco di concepire, durante la gravidanza e al parto la prossima settimana. Se avete domande o commenti nel frattempo, non esitate a condividerli.

#respond