Come le nuove specie di lievito possono rendere ancora più gustoso il tuo gusto al cioccolato | happilyeverafter-weddings.com

Come le nuove specie di lievito possono rendere ancora più gustoso il tuo gusto al cioccolato

Cosa hanno in comune birra, vino e cioccolata, oltre al fatto che sono tutti apprezzati da moltissime persone?

Fermentazione, ovviamente!

Forse non hai mai pensato prima al cioccolato come prodotto fermentato, ma durante i raccolti di semi di cacao, i chicchi che verranno poi trasformati in cioccolato sono posti su grandi scatole di plastica, ammucchiate sopra foglie di banano o addirittura raccolte direttamente sul terreno . Mentre aspettano di essere processati ulteriormente, i fagioli iniziano a fermentare. Mentre la birra e il vino vengono fatti fermentare in un ambiente controllato, con i tipi di lievito in questione introdotti da coloro che producono queste bevande, le fave di cacao attraggono semplicemente lievito e batteri naturalmente presenti nell'ecosistema circostante. La polpa intorno ai chicchi fermenta, un passaggio che avviene prima che le fave di cacao vengano alla fine tostate. E 'la natura stessa che decide il sapore finale del cioccolato, quindi.

Un team di ricerca che ha cercato di capire se potevano creare diversi gusti di cioccolato alterando i lieviti introdotti in mucchi di fave di cacao ha scritto: "Nonostante i vantaggi di tali fermentazioni controllate, la fermentazione coinvolta nella produzione di cioccolato è ancora un processo spontaneo che fa affidamento sul microbiota naturale nelle fattorie di cacao ".

Mentre l'attuale processo di fermentazione del chicco di cacao è piuttosto straordinario proprio perché avviene in modo naturale senza alcuno sforzo controllato, i ricercatori, dell'Università di Leuven e l'azienda di biotecnologia VIB, si chiedevano cosa i produttori di cioccolato potevano imparare dai produttori di birra e vino.

L'introduzione di diversi tipi di lievito in cumuli di fave di cacao potrebbe alterare il sapore del cioccolato?

Insieme al produttore di semi di cacao Barry Callebaut, i ricercatori hanno creato ceppi resistenti di lievito che potrebbero essere introdotti nei semi di cacao appena raccolti, con due criteri in mente: la nuova specie di lievito doveva essere in grado di competere con quelli presenti nell'ambiente, ma molto importante, dovevano anche avere un buon sapore.

Sorprendentemente il team, che ha pubblicato le sue scoperte sulla rivista Applied and Environmental Microbiology, ha scoperto che le nuove specie di lievito erano in grado di produrre una vasta gamma di sapori di cioccolato precedentemente sconosciuti ! Sebbene introducano nuovi tipi di lievito nel processo di fermentazione, il team non ha modificato in alcun modo i normali metodi o condizioni di fermentazione.

LEGGI Il cioccolato fondente ogni giorno Mantiene il medico lontano: perché il cioccolato fondente fa bene a te

Il ricercatore Dr Jan Steensels ha spiegato:

"L'insieme delle nuove varianti di lievito che abbiamo generato consente di creare un'intera gamma di cioccolatini boutique per abbinare il gusto preferito di tutti, simile a vini, tè e caffè."

Probabilmente hai sentito parlare di sapori di cioccolato in edizione limitata come il pan di zenzero, il wasabi crunch e persino la gelatina di barbabietola rossa, ma qui abbiamo un diverso tipo di cioccolato unico ed esclusivo - non stiamo parlando di aromi che vengono successivamente aggiunti artificialmente, ma sul cambiamento del sapore del cioccolato fin dall'inizio, proprio durante il processo di fermentazione. Come con la birra e il vino, potremmo essere presto in grado di ottenere cioccolato in tutti i tipi di varietà "boutique". Questa è una notizia entusiasmante per gli intenditori di cioccolata e per i consumatori "normali", ma non fare errori: una volta che questi sapori di cioccolata boutique hanno raggiunto il mercato, avranno un premio!

#respond