Piano di gestione dell'asma: cosa dovrebbero sapere gli atleti asmatici delle scuole superiori? | happilyeverafter-weddings.com

Piano di gestione dell'asma: cosa dovrebbero sapere gli atleti asmatici delle scuole superiori?

Circa cinque milioni di bambini di età inferiore ai 18 anni sono stati diagnosticati con asma negli Stati Uniti, rendendo l'asma la condizione cronica più comune d'infanzia. Gestire l'asma negli atleti delle scuole superiori è essenziale per ottenere prestazioni ottimali e prevenire gravi attacchi di asma.

Comprendere i sintomi dell'asma

Se sei un genitore di un adolescente liceale o di uno studente e hai l'asma, sai che essere asmatico può significare un sacco di cose. Può significare imparare su vari farmaci e quello che fanno. Può anche significare imparare a riconoscere i sintomi prima che peggiorino. Ma una cosa non significa rinunciare allo sport .

Avere una diagnosi di asma non significa che coloro che sono interessati a fare sport devono sedersi in disparte. Ma se si gioca a calcio, a calcio o in pista, partecipare alle gare di atletica delle scuole superiori se si dispone di una diagnosi di asma richiede considerazioni speciali.

L'asma è una condizione cronica, che potresti dover vivere con il resto della tua vita. In alcuni casi, i bambini crescono dall'asma indotto dall'esercizio quando invecchiano, mentre per gli altri i sintomi dell'asma devono essere gestiti per tutta la loro vita. Fortunatamente, ci sono molte cose che puoi fare per prevenire i sintomi dell'asma dal flaring.

Se hai in programma di fare sport o sei un genitore di un atleta di scuola superiore, il tuo primo passo è quello di essere istruiti sulle linee guida per la gestione dell'asma e dell'asma. Gli ospedali spesso offrono lezioni di asma ai genitori e ai loro figli. Queste lezioni insegnano come identificare i fattori scatenanti dell'asma e riconoscere i sintomi dell'asma precoce, come il respiro sibilante e l'oppressione toracica. Vengono fornite anche informazioni su quali farmaci assumere.

Fare sport farà peggiorare l'asma?

L'asma di tutti è diversa. Ciò che causa la riacutizzazione dei sintomi in una persona potrebbe non infastidire qualcun altro. Per esempio l'asma indotto dall'esercizio significa che i sintomi sono causati dallo sforzo fisico. Respirare aria fredda può far respirare altre persone. Le allergie stagionali possono anche innescare i sintomi dell'asma in alcune persone.

A seconda di ciò che scatena l'asma, praticare sport, soprattutto al di fuori, può portare a sintomi. Ad esempio, gli atleti delle scuole superiori che praticano sport come il calcio o l'hockey nella stagione fredda possono avere un rischio più elevato di sviluppare sintomi. Ma ciò non significa che gli studenti non dovrebbero partecipare allo sport. Finché il medico dà l'OK, puoi comunque essere coinvolto.

È essenziale che genitori, allenatori e studenti comprendano la gravità dell'asma per prevenire lo sviluppo di complicanze.

Secondo l'Allergy and Asthma Foundation of American, negli Stati Uniti, ogni giorno muoiono nove persone per un attacco d'asma . Questa cifra non include gli altri che sono ricoverati in ospedale con gravi attacchi di asma ogni giorno. Ma molte di quelle morti e ospedalizzazioni possono essere prevenute con il riconoscimento precoce dei sintomi e il trattamento rapido.

LEGGI I genitori sono consapevoli dei sintomi di asma del loro bambino?

Sebbene possa variare, la partecipazione allo sport di solito non causa un aumento dei sintomi dell'asma. Sebbene gli studenti possano ottenere il via libera per giocare, è essenziale che assumano un ruolo attivo nella loro salute e nella gestione dell'asma. Fingere che la condizione non esiste o ignorare i sintomi può solo portare a problemi.

#respond