Buon cibo Mood: aumentare la serotonina attraverso la dieta | happilyeverafter-weddings.com

Buon cibo Mood: aumentare la serotonina attraverso la dieta

Lo stato d'animo, la memoria, la cognizione e gli stati d'animo sono controllati da un gruppo di sostanze chimiche conosciute come neurotrasmettitori. Si tratta di sostanze chimiche cerebrali specializzate a base di aminoacidi e altri nutrienti che agiscono a livello del sistema nervoso per controllare e regolare la funzione cerebrale.

buono-mood.jpg

Quando si tratta del nostro umore generale, la serotonina è il neurotrasmettitore che fa molto del buon lavoro. La funzione primaria della serotonina è la regolazione dell'umore e bassi livelli di serotonina sono associati a condizioni come ansia e depressione. La regolazione del sonno e dell'appetito, altre funzioni della serotonina, hanno un impatto più indiretto sugli stati d'animo.

La serotonina agisce attivando i centri del piacere del cervello ed è spesso indicata come "neurotrasmettitore della felicità".

Suggerimenti dietetici per aumentare i livelli di serotonina

Alcuni nutrienti sono necessari per la produzione di serotonina, motivo per cui la dieta può essere un fattore causale nel suo declino e uno strumento per aumentare i suoi livelli. Molti fattori svolgono un ruolo nella produzione di serotonina, ma i fattori più forti sono legati alla disponibilità di vitamina B6 e al triptofano aminoacido. Una dieta carente di vitamine B e di proteine ​​può quindi causare il declino dei livelli di serotonina. Lo stress può anche causare una bassa serotonina perché l'ormone dello stress cortisolo può abbassare i livelli di serotonina. Con l'ondata di farmaci antidepressivi in ​​questi giorni, le connessioni naturali e soprattutto il legame tra depressione e dieta non dovrebbero essere trascurate.

Bump Up The Protein

Anche se il triptofano è l'amminoacido primario coinvolto nella produzione di serotonina, una grande varietà di fonti proteiche è il migliore per aiutare a stimolare la serotonina e anche altri ormoni e neurotrasmettitori coinvolti nell'umore e nella felicità. Le fonti di proteine ​​includono carne, pollame, pesce, frutti di mare, uova, prodotti a base di diario, semi di soia e prodotti, legumi, cereali integrali, noci e semi.

Il triptofano è presente in almeno piccole quantità in tutti gli alimenti ricchi di proteine, ma alcune fonti sono superiori alle altre. Se hai mai provato quella sensazione di felicità e sonnolenza dopo una cena di ringraziamento, è dovuto ai suoi alti livelli di triptofano. La Turchia contiene più triptofano di ogni altro cibo che conosciamo. Altre buone fonti includono carne rossa, pollo, proteine ​​di soia, spirulina, albume d'uovo, semi di sesamo e frutti di mare.

Quando si mangia una fonte proteica contenente tacchino triptofano - insieme a una piccola quantità di carboidrati, gli altri aminoacidi vengono eliminati dal flusso sanguigno, lasciando il triptofano libero di attraversare la barriera emato-encefalica e formare la serotonina.

Mangia alcuni integrali

Poiché i carboidrati possono aiutare a liberare più triptofano, tra cui alcuni carboidrati nel tuo pasto può aiutare ad aumentare la serotonina. Allo stesso tempo, mangiare carboidrati integrali aiuta a prevenire i cali di glucosio e di energia, che possono seriamente influire sull'umore e sul benessere generale. I buoni cibi integrali includono fiocchi d'avena, quinoa, pane a basso indice glicemico, riso integrale, pasta integrale, grano saraceno e legumi (che contengono carboidrati e proteine).

Altre vitamine B

La vitamina B6 è la vitamina B più importante per combattere la depressione. È ampiamente distribuito negli alimenti e si trova in concentrazioni variabili in cereali fortificati, legumi, carne, pollame, pesce e alcuni frutti e verdure. La vitamina B6 da fonti animali è generalmente meglio assorbita di B6 dalle piante. Gli alimenti da includere sono pollo, maiale, uova, trote, tonno, patate, patate dolci, banane, ceci, semi di girasole, avocado, arachidi, noci e spinaci. La vitamina B12 può anche svolgere un ruolo nella regolazione dell'umore e aiuta a limitare gli effetti dello stress. Si trova in alimenti animali come carne, pollo, pesce, uova e prodotti a base di diario. Il folato è anche coinvolto nella produzione di serotonina. Buone fonti di folato sono verdure verdi, fragole, arance e legumi.

Vedi anche: la vitamina B6 rafforza la risposta immunitaria

Mangia grassi buoni

I grassi essenziali (da noci, semi, avocado, olio d'oliva e altri oli vegetali), insieme alle vitamine B3, B6 e folati aiutano a formare le prostaglandine, che sono sostanze simili agli ormoni che aiutano nella produzione di serotonina. Gli acidi grassi Omega 3 sono spesso usati anche per aiutare a curare depressione e disturbi dell'umore a causa della loro capacità di influenzare direttamente il cervello. Le fonti di omega 3 includono pesce grasso (salmone, sgombro, aringa e sardina) e semi di lino, noci, chia e semi di aiuto.

#respond