Effetti collaterali di isterectomia | happilyeverafter-weddings.com

Effetti collaterali di isterectomia

Molte donne con fibromi uterini, sanguinamento vaginale anormale ed endometriosi sono raccomandate per avere l'isterectomia o se hanno sindromi pre-menopausali tipiche, come aumento di peso, memoria, seni teneri - la stessa risposta. Apetta un minuto! Chiedi se c'è qualche altra soluzione, e c'è! Ciò è dovuto principalmente al fatto che l'isterectomia, pur essendo un intervento chirurgico di routine, può avere seri effetti collaterali.

donna-bed-resting.jpg

Definizione di isterectomia

Prima di discutere gli effetti collaterali dell'isterectomia, spieghiamo cos'è l'isterectomia. L'isterectomia è la seconda chirurgia più comune tra le donne negli Stati Uniti: ogni anno ne vengono fatte più di 600.000, il che porta a concludere che una donna su tre negli Stati Uniti ha avuto un'isterectomia all'età di 60 anni. Un'isterectomia è un'operazione rimuovere l'utero di una donna (utero), dove cresce un bambino quando una donna è incinta. In alcuni casi, anche le ovaie e le tube di Falloppio vengono rimosse.

Ci sono diversi (tre tipi) di isterectomia:

  • Isterectomia totale o totale: tipo più comune di isterectomia, in cui la cervice e l'utero vengono rimossi
  • Isterectomia subtotale o parziale: viene rimossa solo la parte superiore dell'utero; cervice è lasciato sul posto
  • Isterectomia radicale: questa isterectomia viene eseguita in alcuni casi di cancro e, come dice il nome, è la più radicale. Nell'utero isterectomia radicale, la cervice, la parte superiore della vagina e i tessuti di supporto vengono rimossi.


Ci sono anche tre tipi di approcci chirurgici alle isterectomie:

  • Vaginale
  • Addominale
  • Isterectomia vaginale assistita da laparoscopia

Effetti collaterali di isterectomia

Gli effetti collaterali dell'isterectomia dipendono da una serie di fattori: l'età, le condizioni, il tipo di isterectomia che hai e se hai ancora periodi. Se avessi ancora periodi prima dell'intervento, si fermeranno dopo l'operazione, quindi l'effetto collaterale dell'isterectomia sarà la menopausa indotta chirurgicamente.
Gli effetti collaterali dipendono dal tipo di isterectomia. Ciò significa che se le ovaie non vengono rimosse, la donna continuerà ad avere cambiamenti ormonali come ha fatto con i suoi periodi, ma non sanguinerà. Ma se le sue ovaie vengono rimosse, allora subirà cambiamenti come la menopausa che include anche gli effetti collaterali. O in altre parole: per una donna in pre-menopausa, una isterectomia completa provocherà cambiamenti nell'equilibrio ormonale perché le ovaie non sono più in grado di fornire alcuna produzione ormonale, mentre con l'isterectomia parziale ci aspetteremmo effetti collaterali diversi, ma non c'è molta differenza Anche dopo l'isterectomia parziale, l'isterectomia può causare uno squilibrio ormonale. Questo perché le funzioni ormonali delle ovaie diminuiranno nel periodo da uno a due anni a causa della ridotta circolazione.

Gli effetti collaterali dell'isterectomia dipendono anche dal tipo di approccio chirurgico all'isterectomia. L'isterectomia addominale è la procedura chirurgica più comune, e viene praticata attraverso l'incisione nell'addome, e quindi staccando l'utero dai legamenti che lo supportano e dai vasi sanguigni che lo forniscono: nella vagina corta viene "sbucciato" dalla cervice. Se il chirurgo non presta sufficiente attenzione ai dettagli, un altro effetto collaterale potrebbe essere la vagina più corta, che renderebbe il sesso molto scomodo. L'isterectomia addominale ha diversi altri effetti collaterali: sanguinamento, lesioni intestinali, lesioni all'uretere, aderenze ad altri organi, lesioni della vescica.
L'isterectomia vaginale viene eseguita attraverso la vagina, dove quattro legamenti che sostengono l'utero vengono tagliati, suturati e poi l'utero viene estratto attraverso la vagina. L'effetto collaterale dell'isterectomia vaginale potrebbe essere: lesioni della vescica, febbre, infezioni, alcune adesioni.
Il terzo approccio chirurgico è laparoscopico ed è relativamente nuovo. Non è appropriato per tutte le isterectomie, specialmente se si ha il cancro dell'utero o delle ovaie. La laparoscopia viene eseguita in molti altri campi, che coinvolgono l'addome e gli organi circostanti: una piccola incisione addominale viene eseguita per inserire il laparoscopio. Poiché questo metodo è relativamente nuovo, non ci sono dati statistici che ci forniscano informazioni sulle complicazioni e gli effetti collaterali dell'isterectomia. Eventuali effetti collaterali di isterectomia dopo la laparoscopia potrebbero essere un'emorragia, perché a volte le arterie non vengono adeguatamente protette durante questa procedura.

Altri effetti collaterali che possono verificarsi durante o subito dopo l'intervento includono:
Effetti dell'anestesia: questo effetto è possibile e di solito accade dopo ogni intervento chirurgico. Pochi giorni dopo l'intervento il paziente si sente stanco e debole. È possibile sentirsi un po 'male allo stomaco (nausea) dopo l'anestesia. È anche possibile sentire dolore al petto e intorno all'osso del collo, specialmente quando si passa dalla posizione sdraiata a quella seduta. Gli effetti collaterali dell'anestesia sono presenti da tre a cinque giorni dopo l'intervento.
Infezioni: come con qualsiasi altro tipo di chirurgia, c'è sempre il rischio di infezione. Se l'infezione si verifica, il medico deve darti una medicina per curarla.
Troppa emorragia: la possibilità di sanguinare troppo durante un'operazione e di avere bisogno di una trasfusione è sempre presente durante gli interventi chirurgici. Sarebbe saggio chiedere al medico se dovresti donare parte del tuo stesso sangue prima dell'operazione.
Danni agli organi vicini: Durante l'intervento chirurgico è possibile danneggiare gli organi vicino all'utero, naturalmente questo non significa che accadrà a voi. Dovresti chiedere al tuo medico cosa potrebbe accadere se un organo è danneggiato.
Possibili effetti indesiderati che potrebbero verificarsi in seguito a isterectomia

  • Dolore alle articolazioni
  • Vampate
  • Insonnia
  • Depressione
  • Irritabilità
  • Ansia
  • Vertigini
  • Nervosismo
  • La memoria decade
  • Aumento di peso
  • Mal di testa
  • Fatica
  • Problemi urinari
  • Palpitazioni
  • Malattia del cuore
  • Basso desiderio sessuale
  • Rapporti sessuali dolorosi
  • Secchezza vaginale
  • La perdita di capelli
  • osteoporosi

Per saperne di più: Endometriosi e Isterectomia


In questo articolo non stiamo cercando di fare appello che non si dovrebbe avere l'isterectomia! Affatto! Spetta a te e al tuo medico decidere. Tutto ciò che stiamo cercando di raccomandare è che tu e il tuo medico pensiate se sono disponibili altre opzioni oltre all'isterectomia.

#respond