Paternità più anziana: un rischio per la salute dei bambini? | happilyeverafter-weddings.com

Paternità più anziana: un rischio per la salute dei bambini?

Mentre i gameti di un uomo non possono venire con una data di scadenza ovvia, un ampio studio che coinvolge milioni di persone ha scoperto che la paternità in ritardo non è priva di rischi. Diventare padre più tardi nella vita ha certamente i suoi vantaggi, ma fai attenzione anche a una possibilità molto più alta di una vasta gamma di problemi comportamentali, di sviluppo e mentali.

Lo studio, pubblicato sulla rivista JAMA Psychiatry, ha esaminato 2, 6 milioni di persone. Hanno studiato la differenza tra i fratelli con gli stessi padri biologici e hanno scoperto che i padri più anziani hanno maggiori probabilità di avere figli con cose come ADHD, autismo e disturbo bipolare. Nello studio, i figli dei padri di 45 anni sono stati confrontati con quelli dei padri di 25 anni ei dati dei ricercatori hanno fornito le seguenti conclusioni. I padri più anziani sono:

  • Tre volte più probabilità di avere bambini con autismo
  • 13 volte più probabilità di avere un bambino con ADHD
  • Di fronte al doppio il rischio di avere figli con disturbi psicotici
  • 25 volte più probabilità di avere bambini con disturbo bipolare
  • 2, 5 volte più probabilità di produrre bambini che saranno suicidi o tossicodipendenti

Inoltre, i bambini dei padri più anziani avevano punteggi medi più bassi a scuola. Sembra terribile, vero? I rischi connessi con la paternità più anziana sembrano così scoraggianti che potresti non volere più voler fare sesso di nuovo. Ma ricorda, stiamo parlando di statistiche qui, e questo è stato un grande studio.

Questi nuovi dati dovrebbero influire sulle decisioni di pianificazione familiare? E se dovessero, con quale età dovresti avere figli per evitare di essere esposti ad un aumentato rischio dei problemi elencati nello studio?

Lo studio mostra che non c'è un'età particolare in cui i rischi aumentano. Proprio come la diminuzione della fertilità femminile con l'età, questo è un processo graduale in cui i rischi salgono ad ogni respiro che un uomo prende. Questo studio dovrebbe farti avere figli il più velocemente possibile per ridurre il rischio di finire con genitori di bambini con autismo, disturbo bipolare o ADHD?

Dovresti ricevere consulenza per il tuo preteen se suo padre fosse più vecchio quando è stato concepito, solo perché potrebbe diventare un suicida? Ovviamente no.

Questo studio mostra i rischi statistici di alcuni problemi, ottenuti da una popolazione di milioni. Il rischio assoluto di avere figli con uno qualsiasi dei problemi elencati è ancora molto basso, ed è importante ricordare che diventare genitori un po 'più avanti nella vita porta certamente anche dei benefici.

LEGGERE Suggerimenti per aumentare la fertilità maschile

Per uno, la tua esperienza di vita potrebbe renderti più capace di affrontare cose come l'ADHD o l'autismo se tuo figlio ne è affetto. Ciò che questo studio dimostra è che gli uomini non sono immuni dall'invecchiamento, anche se vorrebbero pensarlo. Tutte le coppie sanno che la fertilità femminile diminuisce con l'età e che sono molto più propensi a concepire naturalmente quando la donna ha più di vent'anni di quando ha quarant'anni. L'età della compagna è, quindi, un fattore che deve essere considerato inevitabilmente quando decidi a quale punto vorresti provare a concepire.

Questa nuova ricerca potrebbe solo convincerti che non puoi semplicemente ignorare l'età del partner maschile. Potrebbe non diventare sterile dopo una certa età, ma la natura del suo sperma cambia. Proprio come sei consapevole che le donne sulla quarantina hanno maggiori probabilità di avere un bambino con la sindrome di Down, potresti capire che gli uomini sulla quarantina sono più a rischio di avere un figlio con autismo o un problema di droga più avanti nella vita. Stai pensando di avere un bambino? Indipendentemente dalla tua età, devi sempre prestare attenzione alla tua salute.

#respond