Mancanza del trattamento del respiro durante la gravidanza | happilyeverafter-weddings.com

Mancanza del trattamento del respiro durante la gravidanza

La maggior parte delle donne ha almeno un paio di giorni in cui sente la necessità di un trattamento per mancanza di respiro durante la gravidanza. Questo a causa degli ormoni.

Il corpo di una donna produce enormi quantità di progesterone ormonale mentre il bambino è nel suo grembo. Il progesterone invia un segnale al cervello per inviare un segnale ai polmoni per respirare più aria. Ti sentirai come se avessi bisogno di respirare più a fondo e hai bisogno di respirare più spesso.

Proprio come il progesterone ispessisce il rivestimento dell'utero per fornire nutrimento al nascituro, assicura anche che il bambino ottenga abbastanza ossigeno costringendo la madre a respirare di più. La respirazione pesante non è un segno che il nascituro è in difficoltà. Il feto riceve molta ossigeno attraverso la placenta. Ma è una parte naturale della gravidanza, specialmente dopo l'inizio del secondo trimestre. [1] Questo riflesso di respirazione profonda assicura che tu e il tuo bambino riceviate molta ossigeno anche se, ad esempio, vi trovaste nelle Ande [2]. Agisce come una sorta di sistema di allarme precoce contro la caduta di livelli di ossigeno nel sangue [3].

Naturale o meno, sentirsi come se fossi senza fiato è sgradevole

I cambiamenti ormonali durante la gravidanza rendono il corpo di una donna particolarmente sensibile ai livelli di anidride carbonica [4]. I livelli di anidride carbonica all'interno possono essere cinque volte superiori rispetto ai livelli di anidride carbonica all'aperto [5]. Le scuole, persino gli asili nido sono soggetti a livelli malsani e alti di CO2 che possono causare a chiunque, in stato di gravidanza o meno, di sentirsi stanchi, disidratati e congestionati [6, 7].

Cosa possono fare le donne in gravidanza per superare i problemi di salute associati all'eccessiva CO2 indoor? Può aiutare a mantenere l'ambiente più fresco di quanto si sarebbe sentito a suo agio quando non eri incinta [8]. I recettori dell'anidride carbonica del corpo non sono così sensibili quando la temperatura corporea è più bassa. Oltre a ciò, vi è un elenco di luoghi in cui le donne in gravidanza si sentiranno molto più a loro agio se eviteranno:

  • È una buona idea evitare il trasporto pubblico a gasolio o benzina. I livelli di CO2 all'interno di un autobus possono essere sei volte superiori rispetto all'aria esterna [9].
  • Evita gli edifici più vecchi che non dispongono di moderni sistemi HVAC o che dipendono dalle finestre per la ventilazione. Se i finestrini sono chiusi, i livelli di CO2 indoor possono raggiungere anche i 2500 ppm, rispetto ai 400 ppm per l'aria esterna. È abbastanza alto da influenzare la tua capacità decisionale e la tua stabilità emotiva. [10]

E ci sono alcune "soluzioni di buon senso" che non aiutano veramente il problema di base:

  • Le piante d'appartamento non aiutano veramente i problemi respiratori causati dai cambiamenti ormonali in gravidanza. Tuttavia, fanno sì che le persone si sentano meglio [11], e abbattono anche le sostanze chimiche dannose che arrivano nell'aria dai prodotti per la casa [12].
  • I deodoranti emettono particelle sottili che possono causare danni ai polmoni che potrebbero non essere rilevati per molti anni [13] e non fare nulla per ridurre la CO2.

Certamente, i cambiamenti ormonali sono l'unica ragione per cui le donne soffrono di mancanza di respiro durante la gravidanza. Una ragione spesso trascurata per mancanza di respiro è la disidratazione. Le donne che bevono più acqua durante la gravidanza hanno bambini che hanno meno probabilità di provare respiro sibilante all'età di 18 mesi [14] e si sentono meglio anche durante la gravidanza. E un motivo molto grande per cui le donne hanno problemi con la respirazione durante la gravidanza è che aumentano di peso.

Più specificamente, le donne si sentono a disagio non tanto perché non riescono a inalare quanta più aria di cui hanno bisogno, ma, paradossalmente, perché non possono espirare completamente [15]. Durante la gravidanza sono fuori discussione le modalità terapeutiche per gestire la dispnea con farmaci e farmaci, quindi quali sono i migliori metodi naturali per gestire la dispnea con questo in mente?

  • Quando ti senti senza fiato, tieni le braccia fuori dal corpo. Questo dà al tuo petto più spazio per muovere l'aria dentro e fuori.
  • Quando senti che non riesci a far entrare abbastanza aria, spinga via l'aria. Espira finché ti senti a tuo agio, fino a un conteggio di otto. Quando senti di aver spinto via tutta l'aria dai tuoi polmoni, fai un altro respiro. Senti l'aria che va in profondità come andrà, ma respiri solo fino a un conteggio di quattro. Oppure, se non stai tenendo il conto, fai solo il respiro il doppio del tuo respiro.
  • Inspira dal naso. Tira fuori dalla bocca, con le labbra increspate per fare una piccola apertura rotonda.
  • Fai questo esercizio cinque minuti alla volta, una o due volte al giorno. E cerca di trovare almeno cinque o dieci minuti al giorno per concentrarti su quelle cose più importanti per te, per meditare, per ottenere i massimi benefici dall'esercizio della respirazione. [16]
#respond