Ambito medico che viene ridisegnato per prevenire i focolai di Superbug | happilyeverafter-weddings.com

Ambito medico che viene ridisegnato per prevenire i focolai di Superbug

All'età di 18 anni, Aaron Young andò a finire al Ronald Reagan UCLA Medical Center di Los Angeles nell'ottobre del 2014, aveva fatto più viaggi al pronto soccorso per il trattamento di dolori addominali lancinanti. I medici gli diagnosticarono una pancreatite e ordinarono quella che è normalmente una procedura a basso rischio che prevede il posizionamento di un mirino nella gola per rimuovere un'ostruzione del condotto che consente al pancreas di rilasciare i suoi succhi digestivi nell'intestino tenue.

Sfortunatamente, invece di migliorare, Young sviluppò rapidamente una febbre persistente di 104 gradi (40 gradi Celsius). Si è ripreso dall'infezione solo dopo altri tre mesi in ospedale, ma non molto tempo dopo essere uscito ha dovuto sottoporsi a un'altra procedura per la pancreatite. La sua infezione si infiammò di nuovo e dovette trascorrere un altro giorno in ospedale per il suo problema di base e un altro mese in ospedale per l'infezione che aveva rilevato durante la seconda procedura.

Young era solo uno dei sette pazienti dell'UCLA a venire con un'infezione superba dopo essere stato trattato con lo stesso strumento. Due degli altri pazienti sono morti. Ancora una dozzina di pazienti dell'UCLA sono stati monitorati per mesi per assicurarsi che non siano venuti giù con queste infezioni resistenti agli antibiotici.

Infezioni da Superbug in tutti gli Stati Uniti

Tutti i pazienti come Aaron Young, si è scoperto, non erano all'UCLA. Poco dopo che Young fu dimesso dall'ospedale per la seconda volta, un altro ospedale, Cedars-Sinai, anch'egli a Los Angeles, annunciò che quattro pazienti che avevano subito la stessa procedura avevano ricevuto lo stesso germe di sette pazienti UCLA, un forma resistente ai farmaci di Enterobacteriaceae resistente ai carbapenemi, o CRE.

Poi l'Hartford Hospital nel Connecticut, dall'altra parte del paese, annunciò che 282 pazienti sottoposti alla stessa procedura con lo stesso tipo di strumento erano stati esposti a una forma di E. coli resistente agli antibiotici.

Uno scandalo conduce a una indagine congressuale

I tre focolai di superbatteri in tre ospedali noti per elevati standard di assistenza hanno scatenato un'indagine del Congresso. Quando alla FDA fu ordinato di dare un'occhiata più da vicino ai focolai, emerse uno schema ancora più inquietante.

Questi tre incidenti che hanno coinvolto circa 300 persone non erano certo gli unici focolai superbi. Un problema simile è apparso dopo l'uso del dispositivo presso il Virginia Mason Medical Center di Seattle, dove 32 pazienti si ammalarono e 11 morirono nel 2012. Anche dal 2012, un totale di 44 pazienti hanno contratto infezioni superbe dopo l'uso del dispositivo presso l'Avvocato Luterano Ospedale generale vicino a Chicago. L'amministrazione dei veterani era a conoscenza del problema nei suoi ospedali almeno dal 2011.

LEGGI Superbug Clostridium Difficile su come superare MRSA negli ospedali

Complessivamente, più di due dozzine di ospedali negli Stati Uniti e in Europa hanno avuto lo stesso tipo di problemi con lo stesso tipo di strumento, ma nessuno ha notato una tendenza fino a quando i casi di Los Angeles e Connecticut non sono stati segnalati dai servizi di informazione. La professione medica è stata a conoscenza di problemi con il dispositivo dal 1987, quando 10 pazienti in un ospedale del Minnesota trattati con lo stesso dispositivo sono venuti giù con un'infezione con un tipo di batterio noto come Pseudomonas . Un'audizione del Congresso ha portato a constatare che gli ospedali erano stati negligenti nel lasciare che altre istituzioni sapessero del problema e in una richiesta che la FDA intraprendesse un'azione vigorosa. Tuttavia, la FDA ha concluso che l'adozione immediata del campo medico utilizzato per eseguire la procedura dal mercato comporterebbe un numero ancora maggiore di decessi rispetto a quelli provocati dai superbatteri.

#respond