Sentimenti: gestirlo da soli | happilyeverafter-weddings.com

Sentimenti: gestirlo da soli

sentimenti di gestione-da-da-your-self-chiude-up.jpg Lisa, come molti di noi, è cresciuta con genitori che hanno completamente evitato i loro sentimenti, e si è ripetutamente scoraggiata dal provare i suoi sentimenti. I suoi genitori non hanno mai avuto un ruolo modellato nel gestire le proprie emozioni, quindi Lisa non ha mai imparato come assumersi la responsabilità delle proprie emozioni. Di conseguenza, aveva molta paura di provare i suoi sentimenti, credendo che l'avrebbero sopraffatta.

"Non riesco a gestire i miei sentimenti", ha detto in una delle nostre sessioni telefoniche. "Sono troppo intensi per me, quindi io compro le cose e questo sta diventando un problema enorme perché mi sto indebitando molto, il che mi causa molta ansia e più mi sento ansioso, più io non so come uscire da questo circolo vizioso: leggendo i tuoi articoli sul sito di Inner Bonding, mi rendo conto di essere profondamente dipendente dalla spesa, dal cibo e dalla rabbia. provengono sentimenti intensi che so di non poter gestire ".

"Lisa, sai quali sono i sentimenti che stai evitando?"

"No, ho cercato di capirlo e non riesco a raggiungerlo".

Mentre esploravamo ulteriormente, divenne evidente che Lisa stava evitando i sentimenti più difficili da provare:

  • Impotenza sugli altri e situazioni
  • Solitudine
  • Heartache / Heartbreak

Lisa scoprì che si arrabbiava ogni volta che si sentiva impotente per gli altri e le situazioni, e lei mangiava e spendeva quando sentiva la solitudine che deriva dal non avere altri con cui connettersi o non essere in grado di connettersi con le persone con cui era. Quando gli altri erano cattivi con lei o con gli altri, il suo cuore faceva male.

"Sì, quelli sono i sentimenti che non riesco a gestire, penso di sentirmi solo e solo per un giorno."

"Lisa, anche io la sento dentro e fuori per un giorno. Probabilmente la maggior parte delle persone lo sa, ma non ne è consapevole.Questo è un sentimento di Sé di nucleo, una sensazione della vita, in contrapposizione ai sentimenti di sé feriti che creiamo i nostri pensieri e le nostre azioni Abbiamo così tanti modi di assuefazione per evitare i nostri sentimenti, che molte persone non hanno idea che questo è ciò che sentono e ciò che stanno evitando di sentire con le loro dipendenze. "

"Cosa dovrei fare quando sento questi sentimenti?"

C'è un modo molto semplice per gestire queste emozioni di nucleo-Sé:

  1. Devi essere consapevole di ciò che senti. Devi esercitarti a uscire dalla tua testa e ad essere presente nel tuo corpo. Stare nella tua testa è un altro modo avvincente di evitare i sentimenti.
  2. Una volta che sei consapevole del sentimento, devi riconoscerlo nominandolo, semplicemente dicendo, preferibilmente ad alta voce, "Mi sento solo in questo momento" o "Il mio cuore fa male adesso" o "Proprio ora, io" sento quella terribile sensazione di impotenza per un altro o per un risultato. "
  3. Passa alla compassione per il sentimento. Immagina di tenere il tuo bambino interiore - essere presente con lui o lei con profonda compassione per il sentimento. Siediti con la sensazione per qualche minuto, respirando profondamente nel sentimento, essendo pienamente presente con compassione.
  4. Chiedi a Dio / Spirito / Potere Superiore di prendere la sensazione da te e sostituirla con accettazione e pace. Immagina la sensazione che fluisce dal tuo corpo ed entra nello Spirito, mentre fluiscono i sentimenti di pace e accettazione.

LEGGI Giudichi i tuoi sentimenti?

Tutto ciò richiede meno di 5 minuti. Quando vengono ferite le sensazioni di sé, fai pratica con i 6 punti del legame interiore. Quando emergono i sentimenti del Sé, questo è il modo amorevole di gestirli.